Il mal di gola: un fastidioso alleato del freddo.

Tutti ben sanno che con l’arrivo della stagione fredda e con il conseguente calo delle temperature, si presentano anche i primi fastidiosi malanni. In inverno, un semplice colpo d’aria può provocare, raffreddori, tosse, mal di testa e stati febbrili, nonché il mal di gola, uno dei più comuni disturbi provocati dal freddo.

mal-di-gola-alimenti-consigliati

Quando esso è molto intenso, anche le pietanze più morbide o quelle meno dense diventano difficili da deglutire, dovendo spesso rinunciare anche ai cibi preferiti. A tal proposito è lecito domandarsi cosa sia opportuno mangiare per alleviare il dolore e poter deglutire più facilmente.

Innanzitutto va detto, se non ricordato a chi lo sa già, che il primo passo da fare per contrastare le cosiddette malattie invernali è quello di seguire un’alimentazione sana ed equilibrata.
Grazie ad una dieta ricca di nutrienti e vitamine sarà possibile aiutare il sistema immunitario a rafforzarsi e dare all’organismo la possibilità di ristabilirsi in più breve tempo. Non a caso, in natura, esistono degli alimenti utili a ridurre il dolore provocato dalle infezioni batteriche alla gola.

Attenuare il mal di gola grazie ad alcuni specifici alimenti.

Come detto poc’anzi, una corretta alimentazione può dare un valido aiuto all’organismo nel combattere i malanni di stagione. Dunque, vediamo cosa è consigliato mangiare in caso di mal di gola.
Tra gli alimenti più comuni ed adeguati ad attenuare l’infiammazione della gola troviamo il miele, da sempre considerato un alimento efficace contro le affezioni di faringe e laringe, grazie alle sue eccellenti proprietà antinfiammatorie. L’utilizzo quotidiano di miele attenua notevolmente l’infiammazione della gola, placandone il dolore e ad ogni modo è possibile assumerlo da solo o disciolto in un bel bicchiere di latte caldo, per amplificarne gli effetti benefici.

Un altro alimento fortemente consigliato in caso di mal di gola è il limone. Il succo di questo agrume possiede proprietà antisettiche e di conseguenza è un ottimo rimedio per chi si ritrova ad avere la gola infiammata. Inoltre, se assunto diluendolo in un bicchiere d’acqua, non solo disinfetta, ma idrata le mucose.
Anche il può essere considerato un alimento di sostegno nel percorso di guarigione dal mal di gola, perché migliora le attitudini dell’organismo a contrastare l’infezione, oltre a possedere caratteristiche utili ad alleviare il dolore. A tal proposito sono consigliati gli infusi di te verde.
Anche lo zenzero rientra tra gli alimenti consigliati per combattere il mal di gola. Esso è un efficace antinfiammatorio naturale ed assunto sotto forma di tisana riesce a calmare decisamente l’irritazione della gola.

A prima impressione può sembrare strano, ma anche il gelato fa parte degli alimenti consigliati contro il mal di gola. Questo accade perché solitamente le vivande molto fredde riescono ad alleviare il dolore.
Nella lista degli alimenti consigliati c’è anche la liquirizia, una radice che ha le capacità di rafforzare il sistema immunitario (se tenuta in acqua). Inoltre è stato accertato che l’estratto di questa radice riesce a ridurre considerevolmente le infiammazioni e le irritazioni date dal mal di gola. Ragion per cui è consigliabile fare dei gargarismi. In conclusione vanno citate anche la curcuma e la salvia.

La prima assume un effetto altamente benefico quando viene associata al miele, riuscendo ad assicurare un’ottima azione antinfiammatoria. Invece, la salvia è considerata un potente rimedio contro le infiammazioni di ogni genere, nonché di quelle della gola. A tal proposito è consigliabile assumerla come decotto.

Categorie: SALUTE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *