Nel 1944 a Londra venne fondata la prima società vegana al mondo, ecco perché 70 anni dopo il primo Novembre resta la data in cui si festeggia questa filosofia di vita. I vegano sono coloro che seguono una dieta che esclude completamente carne e pesce, latte e tutti i suoi derivati ma anche uova e miele.

Tutti gli alimenti di origine animale o ottenuti maltrattando gli animali vengono eliminai dalla dieta, stessa cosa per i cosmetici oppure i prodotti di derivazione animale come lana o seta. Lo stile di vita vegano dunque è piuttosto severo molto di più rispetto a quello vegetariano.

giornata-mondiale-vegan

Durante questa particolare giornata vi sono eventi che approfondiscono il tema della tutela dell’ambiente e la salvaguardia degli animali, i vegano sono contrari allo sfruttamento degli essere viventi per il semplice divertimento umano boicottano quindi lo zoo, il circo ed i parchi a tema. Non vengono condivise le scelte di chi tiene gli animali all’intero di gabbie o acquari o ancora non condividono i principi alla base dei palii o delle corride che apportano sofferenze agli animali e addirittura la morte.

I problemi ambientali come ad esempio la deforestazione sono causati proprio dalla trasformazione dei terreni in pascoli o dall’ingigantimento degli allevamenti che divenuti sempre più moderni, emettono sostanze inquinanti nelle acque e nell’aria.

Tantissimi esercizi commerciali sull’onda verde dei vegani e del bio e il successo che sta riscuotendo, hanno ampliato la gamma dei prodotti venduti rispettando la filosofia alimentare, tessile e cosmetica del vaganesimo. Anche i ristoranti propongono menù gustosi che rispettano l’ambiente, tutte le materie prime sono a km 0 e completamente biologiche.

La romagna, patria del gusto e della tradizione culinaria italiana propone alcuni dei menù e dei piatti più gustosi per i vegani, dimostrando grandissima creatività nel rivisitare ricette tradizionali in chiave vegan.
Non solo antipasti e primi piatti ma anche dolci vegani dal gusto incredibile, come il tiramisoia, una creazione moderna e sana.

Categorie: NOTIZIE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *