Pizza Awards 2019: i vincitori
Anche quest’anno si è svolto il concorso Pizza Awards 2019 e a Roma, presso il Convention Center La Nuvola, sono stati annunciati tutti i vincitori durante la serata di premiazione, presentata da Sara De Bellis Chiara Giannotti.

Sono state 100 le pizzerie che hanno partecipato al concorso per aggiudicarsi uno dei 38 premi assegnati dai 200 giurati tra giornalisti e professionisti del settore, che hanno tenuto in considerazione oltre ai parametri “classici” come  materie prime, impasti, condimenti, digeribilità anche fattori come rispetto per la tradizione, creatività, innovazione e attenzione verso diete particolari e intolleranze.

I membri della giuria esprimono le proprie preferenze sulla lista delle 100 pizzerie selezionate con un voto da 7 a 10, che poi vengono sommate per ottenere la graduatoria finale.

La miglior pizza tradizionale, la miglior pizza contemporanea e la miglior nuova apertura vengono votate dalla stessa giuria, con preferenza unica; mentre I premi speciali pizza napoletana, romana, bio, format innovativo, carta dei vini e delle birre, pizza canotto e miglior comunicazione digitale sono assegnati dai media partner e/o dagli sponsor.

A trionfare è senza dubbio Franco Pepe e la sua pizzeria “Pepe in Grani”  di Caiazzo (CE) che conquistano ben 4 premi: miglior pizzaiolo, miglior pizza d’Italia, miglior pizza tradizionale e, ovviamente, miglior pizza della Campania.

A completare il podio della Miglior Pizzeria D’Italia sono stati: Ciro Salvo al secondo posto con la sua pizzeria 50 Kalò di Napoli e terzo gradino conquistato da Francesco Martucci proprietario della pizzeria I Masanielli di Caserta.

Il premio Pizza Awards 2019 è stato assegnato durante una serata particolarmente emozionante e divertente. La serata è stata contrassegnata dalla presenza di numerosi ospiti che hanno cercato di far divertire il più possibile tutti gli invitati. 

A entusiasmare è anche l’interesse mostrato verso il premio Pizza Awards 2019 da numerose pizzerie straniere. Gli ospiti sono venuti per assistere alla serata recandosi a Roma praticamente da ogni angolo del mondo tra turisti, curiosi ed operatori del settore confermando che la pizza, insomma, ha rappresentato ancora una volta quel tipo di alimento che contraddistingue l’Italia.

Ecco la TOP TEN della classifica finale delle MIGLIOR PIZZE D’ITALIA:

Pizzeria Città
1. Pepe in Grani Caiazzo (CE)
2. 50 Kalò Napoli
3. I Masanielli Caserta (CE)
4. I Tigli San Bonifacio (VR)
5. Sorbillo ai Tribunali Napoli
6. Seu Pizza Illuminati Roma
7. Casa Vitiello Caserta (CE)
8. La Gatta Mangiona Roma
9. La Notizia Gourmet 94 Napoli
10. Francesco e Salvatore Salvo San Giorgio a Cremano (NA)

 

 

PREMI ORDINARI

MIGLIOR PIZZA D’ITALIA
Pepe in Grani – Caiazzo (CE)

MIGLIOR PIZZA TRADIZIONALE
Pepe in Grani – Caiazzo (CE)

MIGLIOR PIZZA CONTEMPORANEA • MULINO CAPUTO
I Masanielli – Caserta

MIGLIOR NUOVA APERTURA
Le Parùle – Ercolano (NA)

PIZZAIOLO DELL’ANNO
Franco Pepe – Pepe in Grani – Caiazzo (CE)

PIZZAIOLA DELL’ANNO
Teresa Iorio – Dalle figlie di Iorio – Napoli

GIOVANE PIZZAIOLO DELL’ANNO
Luca Mastracci – Pupillo – Frosinone/Priverno (LT)

 

PREMI SPECIALI

MIGLIOR PIZZA NAPOLETANA
Giuseppe Pignalosa – Salerno

MIGLIOR PIZZA ROMANA
180 g. • Pizzeria Romana – Roma

MIGLIOR PIZZA CANOTTO
Da Lioniello – Succivo (CE)

MIGLIOR PIZZA FRITTA
I Masanielli Francesco Martucci – Caserta

MIGLIOR PIZZA BIO
Berberè – Castel Bolognese (BO)

MIGLIOR PIZZA SENZA GLUTINE
Sara Palmieri 10 Diego Vitaliano – Napoli

MIGLIOR CARTA VINI E BIRRE
Francesco e Salvatore Salvo – San Giorgio a Cremano (NA)

MIGLIOR DESIGN
Da Lioniello – Succivo (CE)

MIGLIOR FORMAT DI PIZZERIA
Pizzium – Milano

MIGLIOR COMUNICAZIONE DIGITALE
Patrick Ricci • Terra Grani Esplorazioni – Torino

AMBASCIATORI DELLA PIZZA
Alessandro Condurro – L’Antica Pizzeria Da Michele – Napoli
Gino Sorbillo – Sorbillo Ai Tribunali – Napoli

GIOVANE PIZZAIOLO DELL’ANNO
Luca Mastracci – Pupillo – Frosinone/Priverno (LT)

MIGLIOR PIZZA ROMANA
180 g. Pizzeria Romana – Roma

MIGLIOR PIZZA LAZIO
Seu Pizza Illuminati – Roma

Categorie: NOTIZIE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *